appuntamenti

Progetto F.O.R.M.A. – Ciclo di webinar su Lavoro etico, consumi responsabili ed innovazione nel comparto agro alimentare”

Il progetto F.O.R.M.A. Formazione Opportunità e Risorse per Migranti in Agricoltura avvia una serie di tavoli di approfondimento sui temi d’interesse del progetto, attraverso una co-progettazione transterritoriale condivisa da tutto il partenariato.

SEMINARE Legalità – Lavoro etico, consumi responsabili ed innovazione nel comparto agro alimentare è il titolo del ciclo di webinar che alterneranno, fino alla fine dell’anno, momenti di informazione con esperti, dibattiti, conferenze, tavole rotonde e seminari. (continua a leggere)

A maggio il progetto Lumturo ci farà scoprire… l’Europa

Il mese di maggio di Lumturo, progetto della Cittadella dei Giovani di Aosta, sarà dedicato all’Europa, il continente nel quale viviamo e, quindi, quello che crediamo di conoscere meglio. Crediamo, appunto, perché il progetto accompagnerà il pubblico alla scoperta – o riscoperta – di temi quanto mai attuali ma spesso sottotraccia: la rotta balcanica, il Green Deal, la situazione vissuta dalla comunità LGBT+, ed altri.

Dopo l’incontro del 5 maggio con la scrittrice bosniaca Elvira Mujčić sul tema dell’esilio, dello sradicamento e del difficile dialogo tra culture, verranno proposti i racconti di diverse associazioni no-profit, in particolare la sezione valdostana di “Still I Rise”, che verrà presentata sabato 8 maggio, e “Lungo la rotta balcanica”, ospite il 20 maggio, non tralasciando l’aspetto della ecosostenibilità e la lotta per la salvaguardia ambientale portata avanti da Extinction Rebellion, che ne parlerà il 21 maggio. Il 22 maggio è in programma l’appuntamento con il professor Raffaele K. Salinari dal titolo “Europa: elementi critici per ripensare un mito necessario”.

(continua a leggere)

SPID-days – sportello temporaneo per l’attivazione dell’identità digitale

Tutti i lunedì dal 3 maggio al 21 giugno 2021, dalle ore 14 alle ore 16, sarà attivo uno sportello SPID temporaneo dove sarà possibile ricevere gratuitamente informazioni e accompagnamento per attivare la nuova identità digitale.

L’iniziativa è rivolta a tutti i cittadini di paesi extra-UE soggiornanti sul territorio regionale ed è realizzata nell’ambito del progetto Vivere in Valle d’Aosta, finanziato dal Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione (FAMI 2014-2020).

Per prenotare l’appuntamento è possibile telefonare o scrivere un messaggio (SMS o whatsapp) al numero +39 3484738108 e ricordarsi di portare con sé un documento di riconoscimento e la tessera sanitaria.

(continua a leggere)

Musica, letteratura, teatro: tre eventi online per il progetto “Oltremare. La cultura è un mare che unisce”

Con un anno di “ritardo” rispetto al previsto, a causa dello scoppio della pandemia che, a arzo 2020, aveva costretto al rinvio, il progetto “Oltremare. La cultura è un mare che unisce”, una sezione del Toubab Festival, è pronto a tornare.

I tre appuntamenti di musica, letteratura e teatro si svolgeranno online sui canali Facebook, Youtube e Vimeo di Cittadella dei Giovani e Rete Antirazzista VdA. Si parte sabato 20 marzo alle 20.30 con Stefano Saletti e Banda Ikona ed il loro concerto “Mediterraneo ostinato”, durante il quale presenteranno in anteprima assoluta il nuovo disco in uscita questo mese. Con Stefano Saletti (voce, oud, bouzouki, chitarra), ci saranno Barbara Eramo (voce, ukulele), Gabriele Coen (clarinetto, sax soprano), Mario Rivera (basso acustico) e Giovanni Lo Cascio (drums set, percussioni). (continua a leggere)

#CULTURESTOPSHATE, corso online per docenti per conoscere e contrastare l’hate speech nei contesti educativi

La Cittadella dei Giovani propone, nell’ambito del progetto #Culturestopshate di cui è partner, un corso di formazione online rivolto ai docenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado, per conoscere e contrastare l’hate speech nei contesti educativi.

La formazione si pone l’obiettivo di conoscere meglio il fenomeno dei discorsi d’odio, i meccanismi che lo alimentano e gli strumenti per contrastarlo, presentando attività e strumenti da applicare nel proprio contesto educativo.

Il corso si articola in tre appuntamenti: (continua a leggere)

730, ISEE e altri aspetti fiscali in un incontro formativo

Giovedì 25 e venerdì 26 febbraio si terranno ad Aosta, presso il CSV, due incontri gratuiti, organizzati nell’ambito del progetto Vivere in Valle d’Aosta a valere sul FAMI – Fondo Asilo Migrazione e Integrazione 2014-2020, dedicati agli adempimenti fiscali in Italia.

Gli incontri hanno lo scopo di fornire, in particolar modo ai cittadini di paesi terzi che vivono sul territorio regionale, informazioni fiscali e istruzioni per assolvere con facilità i principali obblighi previsti.

(continua a leggere)

Forme di umanità | Ascoltare gli ultimi. Storie di marginalità e di riscatto

Ieri, giovedì 17 dicembre, si è svolto il primo incontro della rassegna di conversazioni online Forme di umanità, organizzata dall’associazione DORA donne in Valle d’Aosta, in collaborazione con il CSV onlus e la Cittadella dei Giovani.

Il primo appuntamento è stato dedicato alla presentazione del volume curato dall’Associazione Valdostana Volontariato Carcerario Ascoltare gli ultimi. Storie di marginalità e di riscatto. Si tratta di 40 interviste a carcerati, senza fissa dimora, migranti, ospiti di comunità terapeutiche che i volontari e le volontarie dell’AVVC hanno raccolto per consentire una più corretta e approfondita comprensione delle situazioni di emarginazione e delle loro cause sociali, economiche, culturali. (continua a leggere)

Lumturo, un nuovo progetto della Cittadella dei Giovani su temi internazionali

La sinergia e la collaborazione tra diversi attori e progetti confluiti intorno alla Cittadella dei Giovani di Aosta hanno dato vita al progetto Lumturo (faro in esperanto), che vuole essere un faro, appunto, su temi internazionali attraverso interviste, tavole rotonde, incontri, aperitivi linguistici e molto altro. Ogni mese è dedicato a un continente diverso, esplorato a partire dalle connessioni con il nostro territorio.

Il sito Voci di Cittadella ospita una sezione dedicata al progetto, che raccoglie tutte le pubblicazioni e le iniziative.

(continua a leggere)

Il Toubab Festival torna online

ISAAC di Alessandro Stevanon è in concorso all’IFF – Integrazione Film Festival

Il docufilm sulla storia di un ragazzo accolto in Valle d’Aosta sarà proiettato in streaming venerdì 23 ottobre

ISAAC, il documentario di Alessandro Stevanon dedicato alla storia di Isaac E., ragazzo nigeriano sbarcato in Italia e successivamente ospite del progetto di accoglienza SIPROIMI (ex SPRAR) attivo in Valle d’Aosta nei comuni di Saint-Vincent, Champorcher e Saint-Rhemy-en-Bosses, sarà in concorso all’IFF – Integrazione Film Festival di Bergamo. La quattordicesima edizione del Festival dedicato all’integrazione tra persone di diverse appartenenze culturali si terrà dal 20 al 24 ottobre 2020. (continua a leggere)

Aperitivo linguistico per gli #ErasmusDays

Tornano gli #Erasmusdays, tre giorni in cui in tutta Europa, si celebra e si racconta il Programma Erasmus!

In occasione degli #Erasmusdays, previsti per il 15, 16 e 17 ottobre 2020, la Cittadella dei Giovani, lo Sportello Europa del CSV e il Tandemparty Aosta organizzano un aperitivo linguistico.

L’appuntamento è per venerdì 16 ottobre 2020 dalle ore 18.00 alle 20.30 presso gli spazi della Caffetteria della Cittadella, in via Garibaldi 7 ad Aosta.

(continua a leggere)

Aosta, ai confini del mondo

Un percorso di conoscenza e cittadinanza attraverso le esperienze dei protagonisti del progetto Vivere in Valle d’Aosta

18.45 Presentazione evento; a cura del gruppo di lavoro FAMI Progetto “Vivere in Valle d’Aosta”

19.00 F.A.I. Ponte tra culture; esperienze F.A.I in ambito artistico culturale sul territorio. A cura di Carmela Camodeca

19.20 Il Valore della Lingua Madre; esperienze formative nell’ambito artistico- culturale dei giovani migranti. A cura della Cooperativa Sociale “La Sorgente” e di Progetto Formazione

19.45 Alla scoperta della terra; racconti, conoscenza e vissuti della montagna.

(continua a leggere)

ISAAC, la storia di un ragazzo nigeriano accolto in Valle d’Aosta

Alle ore 21 del 27 agosto a Saint-Vincent, nella Piazza Cavalieri di Vittorio Veneto, sarà presentato al pubblico ISAAC, un documentario di Alessandro Stevanon dedicato alla storia di Isaac Ebong, ragazzo nigeriano sbarcato in Italia e successivamente ospite del progetto di accoglienza SIPROIMI (ex SPRAR) attivo in Valle d’Aosta nei comuni di Saint-Vincent, Champorcher e Saint-Rhemy-en-Bosses.

Il documentario, prodotto dalla cooperativa L’Esprit à l’Envers in associazione con Long Neck Doc e con il sostegno di SIPROIMI – Sistema di protezione per titolari di protezione internazionale e per minori stranieri non accompagnati, ha ricevuto quest’anno il Premio per il Miglior Documentario al VIFF – Varese International Film Festival e il Premio Altrischermi al Festival Internazionale di Danza AltreFrontiere. (continua a leggere)

A pranzo con Refugees Welcome e Associazione Baobab

Domenica 8 marzo alle 13 al Salone dell’Immacolata di Aosta ci sarà un pranzo proposto dalle associazioni Refugees Welcome e Baobab, organizzato nell’ambito del Toubab Festival, che si terrà ad Aosta lungo tutto il mese di marzo.

Il pranzo è un’occasione per conoscere numerosi piatti della tradizione culinaria africana preparati con sapienza e cura dall’associazione Baobab. Per prenotare è necessario chiamare entro il 6 marzo i numeri 333.4337662 e 389.9655789. È richiesta un’offerta libera e consapevole.

(continua a leggere)

Gli eventi della seconda edizione del Toubab Festival

Dopo il successo della prima edizione, organizzata dalla Rete antirazzista della Valle d’Aosta nel 2019, sta per partire la seconda edizione del Toubab Festival che si terrà ad Aosta dal 5 al 29 marzo 2020, con numerosi eventi: spettacoli, proiezioni, concerti, conferenze e tanto altro.

Quest’anno il Festival si compone di tre parti. La parte centrale, intitolata Oltremare. La cultura è un mare che unisce, è stata organizzata, in collaborazione con la Rete, dall’Associazione Saperi&Sapori con la partnership di altre associazioni del territorio: (continua a leggere)

Sul filo dell’acqua, il terzo appuntamento con gli eventi In-torno al mondo

Giovedì 27 febbraio 2020, alle ore 17 presso la Biblioteca regionale Bruno Salvadori di Aosta, si terrà l’iniziativa Sul filo dell’acqua – Dinamismi e cambiamenti per raccontare il viaggio migratorio di ciascuno di noi, inserita nel ciclo di eventi In-TORNO al mondo, che vuole essere un viaggio storico e contemporaneo alla scoperta delle culture migranti e delle tradizioni presenti in Valle d’Aosta.

L’appuntamento è un omaggio alla “natura come una rete di vita e una forza globale”. L’acqua esprime il dinamismo, il cambiamento, è fluida e mai uguale a sé stessa. Rappresenta lo scorrere del tempo e delle cose nelle tradizioni e nelle culture.
(continua a leggere)

“Sulla via della in-thé-grazione”, il secondo appuntamento con gli eventi In-torno al mondo

Il Fondo Asilo, Migrazione ed Integrazione (FAMI) 2014-2020, promosso dall’Assessorato Sanità, salute e politiche sociali della Regione Autonoma della Valle d’Aosta e finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, presenta alla comunità valdostana il secondo incontro degli eventi denominati In-Torno al mondo – Un viaggio storico e contemporaneo alla scoperta delle culture migranti e delle tradizioni presenti in Valle d’Aosta”. La presentazione è in programma giovedi 12 dicembre dalle 17 alle 19 presso la Biblioteca Regionale “Bruno Salvadori” di Aosta. (continua a leggere)

Proiezione del film Paese Nostro sui progetti di accoglienza SPRAR

Venerdì 29 novembre alle ore 18 all’Espace Populaire di Aosta sarà proiettato Paese Nostro, un film collettivo sull’Italia dell’accoglienza diffusa realizzato da ZaLab, un’associazione per la produzione, distribuzione e promozione di documentari sociali e progetti culturali.

Si tratta di un film che racconta le esperienze di operatori e mediatori che lavorano nei progetti di accoglienza della rete SPRARun sistema pubblico basato sulla sinergia tra Comuni, Ministero degli Interni e associazioni.  (continua a leggere)

Presentazione del Dossier Statistico Immigrazione 2019

Giovedì 24 ottobre 2019 alle ore 17.30 al CSV di Aosta, (rue Xavier de Maistre, 19) si terrà, come ogni anno, la presentazione del Dossier Statistico Immigrazione, l’edizione 2019 curata da IDOS in partenariato con Confronti e con il sostegno dell’8xMille della Tavola Valdese.

Uno dei focus del Dossier 2019 sarà sulle seconde generazioni e sulla riforma della legge sulla cittadinanza presa in esame dal governo italiano. Alla fine del 2018 i dati ci dicono che sono 1.000.000 i nati in Italia che non possiedono la cittadinanza italiana. (continua a leggere)

Il primo appuntamento con In-Torno al mondo: presentazione del volume di Antonio Pigafetta

Il ciclo di eventi In-TORNO al mondo – Un viaggio storico e contemporaneo alla scoperta delle culture migranti e delle tradizioni presenti in Valle d’Aosta inizia con il primo evento in calendario.

Martedì 10 settembre alle ore 21.00, presso la Biblioteca Regionale di Aosta, si terrà la presentazione del volume Relazione del Primo Viaggio intorno al mondo scritto da Antonio Pigafetta (Riedizione della Casa Editrice Rayuela). Un omaggio allo scrittore, navigatore e geografo italiano in occasione dei 500 anni della prima circumnavigazione del globo, un’opera dalla scrittura visionaria, prodigiosa, in grado di incantare anche a distanza di cinquecento anni.

L’iniziativa sarà presentata da Milton Fernandez, direttore del festival della Poesia di Milano.

(continua a leggere)

Presentazione del libro Stran(i)eri – Storie di alfabetizzazione

Lunedì 29 luglio alle ore 18 presso la Libreria Brivio di Aosta (Piazza Chanoux) verrà presentato il libro Stran(i)eri – Storie di alfabetizzazione a cura di Tiziana Gagliardi e Giulio Gasperini pubblicato da END Edizioni. La presentazione sarà moderata da Luisa Trione.

Il libro racconta la storia appassionata e appassionante della scuola di italiano DoubleTe per richiedenti asilo. La scuola, attiva in Valle d’Aosta da due anni come parte integrante dei progetti dell’accoglienza prefettizia di cinque enti gestori (EnAIP VdA, La Sorgente coop, Caritas, Pollicino coop, Arc en Ciel coop), è stata frequentata da duecento studenti, con vari livelli di alfabetizzazione e di scolarità, provenienti da molti paesi dell’Africa subsahariana e dell’Asia, ma anche da paesi comunitari e del Medio Oriente. La scuola si è proposta come uno spazio di apprendimento ed espressione creativa dove costruire relazioni di uguaglianza tra non uguali, come un luogo liberato da rapporti di dipendenza e di potere. (continua a leggere)

Evento sulle migrazioni, sull’accoglienza e proiezione all’aperto del reportage di Ugo Borga

Venerdì 26 luglio prossimo, la Piazza Cavalieri di Vittorio Veneto di Saint Vincent ospiterà “Territori accoglienti”, un evento organizzato dal Consorzio Trait d’Union nell’ambito del progetto SPRAR in collaborazione con Refugees Welcome Italia e le associazioni Six Degrees e framedivision.

Il programma prevede l’intervento di Flavia Tartaglione, coordinatrice del progetto territoriale SPRAR/SIPROIMI, avviato nel 2017 nei comuni di Saint Vincent, Champorcher e Saint-Rhemy-en-Bosses, e di Fabiana Musicco, fondatrice e direttrice dell’associazione Refugees Welcome Italia che promuove l’accoglienza dei rifugiati in famiglia. (continua a leggere)

Presentato il programma del Festival Toubab – Incroci di culture

Si svolgerà dal 9 al 19 marzo prossimi ad Aosta e a Gressan il Festival Toubab – Incroci di culture, organizzato dalla Rete antirazzista Valle d’Aosta con il patrocinio del Comune capoluogo e il contributo della Fondazione comunitaria.

I promotori vogliono “lanciare un percorso unitario contro tutti i razzismi e la cultura della violenza, per la costruzione di politiche di pace, diritti umani, nonviolenza, giustizia sociale e accoglienza“. Il programma prende il via con l’incontro Accoglienza, a che punto siamo? L’esperienza dei corridoi umanitari, organizzato dalla Chiesa valdese e prosegue con diversi eventi: dalle presentazione di libri sull’immigrazione al flash mob con gli studenti, passando per gli incontri sul tema del lavoro nero, dell’assistenza sanitaria per i più deboli e delle donne del Kurdistan, fino a un concerto alla Cittadella dei giovani e alla proiezione del film Choose love al teatro Giacosa, in chiusura del festival.

(continua a leggere)

Camminanti – azione teatrale al presente, evento conclusivo di un laboratorio multiculturale

Venerdì 28 dicembre 2018, alle ore 17, si terrà Camminanti – azione teatrale al presente, evento di condivisione con il pubblico del percorso affrontato nell’omonimo laboratorio, avviato nel mese di settembre e che ha visto la partecipazione in particolare di cittadini di origine straniera che vivono sul territorio valdostano.

Il laboratorio è stato soprattutto uno spazio di incontro in cui sperimentare nuove modalità di espressione e relazione. I partecipanti, provenienti da Cina, Colombia, Guinea, Romania, Slovacchia e Italia, hanno alimentato e si sono confrontati in un contesto multiculturale e l’evento conclusivo sarà l’occasione per offrire alla città le loro riflessioni sul significato di camminante. (continua a leggere)

INFORMATICA PER TROVARE LAVORO

 

Imparare a utilizzare il computer per cercare lavoro online e per produrre il proprio curriculum. È questo l’obiettivo dei due corsi di alfabetizzazione informatica in partenza a novembre 2018, all’interno dell’azione 2 del progetto FAMI (Vivere in Valle d’Aosta).

I corsi, gestiti da Progetto Formazione, si tengono a Châtillon (Loc. Panorama 24) e a Pollein (Loc. Autoporto 14/u) al mattino, con orario dalle 8,30 alle 12,30: in totale hanno una durata di 28 ore ciascuno, per 7 incontri settimanali a partire dal 24 Novembre. L’obiettivo del corso è quello di fornire alle persone più fragili gli strumenti essenziali per l’utilizzo del computer e per la ricerca attiva del lavoro online e la produzione del proprio CV.  (continua a leggere)

Convegno LA CERTIFICAZIONE DI ITALIANO COME LINGUA STRANIERA (CILS)

 

25 ANNI DI STORIA, PROGETTI, PROSPETTIVE

 

Università per Stranieri di Siena
18-19 dicembre 2018

Il Convegno festeggia i 25 anni della Certificazione di Italiano come Lingua Straniera (CILS), ripercorrendone la storia e ricostruendone le tappe principali. Tale percorso rappresenta l’occasione per riflettere su tematiche di particolare importanza per la valutazione linguistica, in Italia e in contesto internazionale: la valutazione scolastica, i test per l’accesso, il lungo soggiorno e la cittadinanza, l’ipotesi di test online per l’ingresso degli studenti internazionali nelle università italiane, l’impatto della valutazione linguistica nei processi di insegnamento.  (continua a leggere)

Evento finale del Progetto P.A.R.I. – Partecipazione Attiva Racconti di Immigrazione

Venerdì 9 novembre 2018 a partire dalle ore 15.30 presso la Sala dell’Hotel des Etats del Comune di Aosta in Piazza Chanoux si terrà l’evento finale del Progetto P.A.R.I. – Partecipazione Attiva Racconti di Immigrazione,  realizzato dalla Struttura Politiche per l’inclusione e l’integrazione sociale dell’Assessorato Sanità, salute, politiche sociali e formazione, dalla cooperativa Leone Rosso e dalla Biblioteca regionale in collaborazione con l’associazione Uniendo Raices e cofinanziato dal Fondo Asilo Migrazione Integrazione 2014-2020 (FAMI).

(continua a leggere)

Presentazione del Dossier Statistico Immigrazione

Una ricca serie di dati, utili per capire e per amministrare facendo i conti con le condizioni reali del paese: è questo il Dossier Statistico Immigrazione, che viene presentato giovedì 25 ottobre alle 17.30 presso il CSV di Aosta (via Xavier de Maistre 19). Giunto alla 28° edizione, il documento si propone come uno strumento che, attraverso la lezione dei numeri e un’analisi ragionata della realtà, intende contribuire a conseguire una comprensione più documentata e corretta di tale fenomeno spesso banalizzato nei suoi contorni e drammatizzato nella lettura dei suoi processi. (continua a leggere)

Il dono crea integrazione – DONODAY 2018

Il Donoday 2018, iniziativa ideata dall’Istituto Italiano della Donazione (IID) e giunta alla quarta edizione, raccoglie più di 180 eventi sul territorio nazionale che hanno l’obiettivo di valorizzare e diffondere i gesti di generosità fra le persone.

In Valle d’Aosta sono previste numerose iniziative in diversi comuni: Sarre, Chatillon, Pont-Saint-Martin, Saint Vincent, Verrès, Gignod, Morgex e naturalmente Aosta, che ospita due appuntamenti che coinvolgono direttamente le associazioni valdostane. (continua a leggere)

Presentazione del libro Filastrocche per la nanna

Mercoledì 10 ottobre 2018 alle ore 17 nella Sala conferenze della Biblioteca Regionale Bruno Salvadori di Aosta si terrà la presentazione di Filastrocche per la nanna, un libro con CD audio che contiene ninne nanne in lingua madre di diverse culture del mondo. La pubblicazione è stata realizzata con la partecipazione di cittadini stranieri che vivono in Valle d’Aosta e che si occupano di progetti interculturali e gli studenti del Liceo artistico di Aosta che hanno curato le illustrazioni. (continua a leggere)

La Giornata Europea delle Lingue si celebra ad Aosta con Tandemparty

La Giornata Europea delle Lingue è stata istituita nel 2001 dal Consiglio d’Europa di Strasburgo e si celebra il 26 settembre di ogni anno.

In Valle d’Aosta per l’occasione torna l’appuntamento con il Tandemparty – l’iniziativa che permette a tutti di cimentarsi, a coppie, in conversazioni e discussioni nella lingua che si sceglie di voler imparare, rafforzare o sviluppare.

L’iniziativa si terrà alla Cittadella dei Giovani di Aosta, mercoledì 26 settembre dalle 18.30 in avanti.

(continua a leggere)

A GIOCAOSTA, GIOCHI E PERSONE DAL MONDO

Ci sono anche le culture immigrate in Valle d’Aosta nella decima edizione di giocAosta, la grande festa del gioco intelligente che dal 9 al 12 agosto 2018 celebra la propria decima edizione ad Aosta. Il gioco è un importante elemento culturale: per questo giocAosta ha scelto di creare per la prima volta uno spazio dedicato a “giochi e persone dal mondo“, in cui ognuno può presentare e condividere quei giochi che ha portato dentro di sé nel viaggio.

(continua a leggere)

La rassegna cinematografica Mondovisioni alla Cittadella dei giovani

Arriva ad Aosta, alla Cittadella dei giovani, Mondovisioni, una rassegna di docu-film selezionati dai maggiori festival mondiali, su attualità, diritti umani e informazione curata da CineAgenzia in collaborazione con Internazionale.

I film selezionati ci portano in diversi paesi per indagare alcuni tra i temi più attuali e complessi della nostra società. Dal Brasile per conoscere le battaglie del giovane parlamentare omosessuale Jean Wyllys, in Finlandia per raccontare paure e xenofobia europei, e in Qatar per scoprire per la prima volta vita e sfruttamento dei lavoratori migranti impiegati nei cantieri dei mondiali di calcio 2022. (continua a leggere)

Festa per i Consulenti di comunità

Sabato 23 giugno alle ore 11.00 la Cittadella dei giovani di Aosta ospita l’appuntamento conclusivo del corso di formazione per «consulenti di comunità», promosso dall’Assessorato alla Sanità, Salute e Politiche Sociali della Regione Autonoma Valle d’Aosta nell’ambito del «Piano integrato degli interventi in materia di inserimento lavorativo e di integrazione sociale dei migranti regolarmente presenti in Italia, all’interno dell’accordo sottoscritto in data 23 dicembre 2014 tra il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e la Regione autonoma Valle d’Aosta e il Decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e gestito dal Consorzio Trait d’Union di Aosta. (continua a leggere)

Bimbi in scena per valorizzare le diversità

Mercoledì 13 giugno 2018, alle 17:30, gli alunni della scuola Primaria Quartiere Cogne di Aosta si esibiscono in una “prova aperta” al teatro Giacosa. I ragazzi di seconda e quinta vanno in scena con “SIAMO I BAMBINI DI QUESTA CITTÀ – Il fratello che non ho ancora incontrato”, mentre i bambini di terza replicano “Diverse storie, diversi colori”. Gli spettacoli sono stati creati dai bambini stessi, guidati dal regista e attore Gian Luca Rossi in collaborazione con il musicista Alberto Ventrella durante un percorso di inclusione e integrazione svolto attraverso la pratica teatrale: il progetto ha favorito lo spirito di collaborazione, il rispetto e l’ascolto dell’altro e la valorizzazione delle diversità in un contesto di interazioni nel quale le relazioni interpersonali ed interculturali sono diventate fonte di apprendimento e di crescita. (continua a leggere)

6 giugno 2018: Storie in movimento

Tre storie in due luoghi nascosti, il 6 giugno 2018, per raccontare il viaggio visto attraverso gli occhi dei più giovani. È tutto questo “Storie in movimento”, il progetto attraverso cui gli allievi della scuola secondaria Émile Lexert di Aosta sono stati coinvolti nella realizzazione di tre spettacoli sul tema del viaggio: una storia per andare (Sciascia, “Il lungo viaggio”), una storia da sottoterra (Pirandello, “Ciaula scopre la luna”) e una storia verso la luna (Ludovico Ariosto, “Orlando Furioso”). (continua a leggere)