Storie di accoglienza | La voce di Mykyta

Accogliere non significa soltanto ospitare. Significa donare la possibilità di dar voce ai propri sogni e farli sentire al mondo.

Questa è la storia di Mykyta Ishchenko, giovane tenore ucraino, che dopo la guerra sta trovando in Valle d’Aosta una nuova chance di vita.

 

 

Dal mese di marzo 2022 sono giunte sul territorio della Valle d’Aosta più di 450 persone in fuga dall’Ucraina a causa del conflitto.

Nell’ambito del progetto FAMI Vivere in Valle d’Aosta è stato realizzato il format “Storie di accoglienza” composto da 6 videointerviste ad altrettanti cittadini ucraini che ci raccontano alcuni frammenti della loro storia personale e della vita in Valle d’Aosta.

 

 

 

Facebooktwitterpinterestlinkedin

(Pubblicato il 30-09-2022)