L’inclusione scolastica degli alunni stranieri e la didattica alternativa

Le scuole e gli enti coinvolti nel progetto Vivere in Valle d’Aosta, cofinanziato dal Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione (FAMI 2014-2020), si occupano di attività di integrazione e supporto per gli studenti stranieri frequentanti gli istituti della nostra regione.

Durante il periodo di chiusura delle scuole, e dell’utilizzo di didattiche alternative, il progetto non si è fermato; esattamente come l’attività didattica, ha dovuto adattarsi e ricalibrarsi sulla base della contingenza del momento.

Gli insegnanti, gli operatori e i mediatori interculturali coinvolti raccontano la loro esperienza e condividono le loro riflessioni in un documento dedicato che pubblichiamo, insieme ai lavori realizzati da alcune classi della scuola primaria Quartiere Cogne dell’Istituzione scolastica E. Lexert.

Kamishibai – classe 3^ – Coup de reve
Kamishibai – classe 4^ – Pas de fautes

 

 

Facebooktwitterpinterestlinkedin

(Pubblicato il 18-11-2020)