Notizie e Appuntamenti

Avviato il nuovo progetto FAMI IMPACT

Questa mattina si è tenuta la riunione di avvio del progetto “Vivere in Valle d’Aosta”, finanziato dal Fondo Asilo Migrazione Integrazione 2014 – 2020, in continuità con 4 azioni progettuali realizzate nel biennio precedente conclusesi il 31.12.2018.

Il progetto intende promuovere la crescita di un sistema integrato di servizi territoriali volto a favorire, facilitare e qualificare i percorsi di integrazione dei cittadini stranieri, in tutti gli aspetti della loro vita. Le attività avranno una durata di due anni e si concluderanno entro il 31.12.2020. (continua a leggere)

Pubblicato l’Avviso pubblico per l’iscrizione all’elenco regionale aperto dei mediatori interculturali

L’Assessorato Sanità, Salute e Politiche sociali ha pubblicato l’avviso pubblico per l’iscrizione all’elenco regionale aperto dei mediatori interculturali.

La scadenza per la presentazione delle domande è il 28 febbraio 2019 ore 14.00 presso la Struttura Politiche per l’inclusione e l’integrazione sociale (Loc. Grande Charrière 40 – Saint-Christophe). (continua a leggere)

ALI 3: Avvicinarsi al lavoro in Italia, ripartono i corsi organizzati da Progetto Formazione

Ripartono da gennaio i corsi di orientamento e formazione rivolti a cittadini stranieri (non dei paesi della comunità europea), disoccupati con permesso di soggiorno o richiedenti asilo, che danno la possibilità di ottenere le certificazioni relative alla sicurezza sui posti di lavoro, all’antincendio rischio medio, al primo soccorso, all’HACCP e all’utilizzo dei carrelli elevatori.

(continua a leggere)

Storie

Soufyane: stranieri per eccellenza

«Mi sento italiano al cento per cento: sono nato e cresciuto qui, all’interno della cultura italiana. Sullo sfondo, però, mantengo le mie origini. Mi sento al bivio: qui mi dicono che sono “un italiano di origini straniere”. In Marocco, quando ci vado in vacanza, sono visto come uno straniero». (continua a leggere)

Approfondisci

Miguelina: migrare per scelta

«Io ho migrato per scelta: ho lasciato il mare per la montagna, per amore. Ho voluto io l’Italia, la Valle d’Aosta: sono rimasta per tre mesi e ho conosciuto mi marito due settimane prima di tornare. Da lì, non sono più rientrata a casa mia». (continua a leggere)

Approfondisci